Central Park, New York

Un altro simbolo di New York è Central Park, il cuore verde della città, un rettangolo di natura tra i grattacieli e il traffico metropolitano.

È un luogo che i newyorkesi vivono al massimo in ogni stagione dell’anno, per ricaricarsi dalla vita cittadina e svolgere diverse attività: dal leggere un libro, a praticare sport o pattinare sul ghiaccio in inverno, visitare lo zoo o fare un giro in barca sul lago.

In particolare d’estate, è possibile assistere a vari eventi: per sapere quali sono le iniziative in corso, visita il sito del parco. clicca qui

Io ho avuto il piacere di visitarlo a fine novembre, per cui mi sono goduta il paesaggio autunnale e i suoi splendidi colori che ho immortalato nelle mie foto.

Le dimensioni di Central Park sono davvero notevoli tanto che è facile trascorrerci anche diverse ore senza nemmeno rendersene conto e isolarsi dal rumore del traffico.

Sono diverse le cose da vedere nel parco, come Bethesda Terrace and Fountain, nel cuore del parco, The Lake, il fiabesco Belvedere Castle, lo Zoo in cui sono ambientate le avventure del film Madagascar, il Strawberry Fields Memorial dedicato a John Lennon, la famosa pista di pattinaggio e i vari monumenti e scorci suggestivi.

Continua a seguire il mio blog per scoprire il prossimo capitolo del mio viaggio a New York!

Copywriter Sara Lucietto