Lago di Garda – cosa fare e dove mangiare

Ci sono pochi luoghi affascinanti come il Lago di Garda, tra acqua e montagne è facile perdersi ad ammirare il panorama circostante.
La attività che si possono svolgere nei pressi del lago sono molte e tra le più svariate, tra sport e degustazioni, di tempo libero ne rimane gran poco.

Attività Sportive

Kite

Tutti coloro che conoscono questo lago sanno che è sempre molto ventilato, soprattutto la parte più a nord. Nei pressi di Riva del Garda, precisamente a Torbole è possibile sfruttare queste correnti d’aria a bordo di una tavola sull’acqua… proprio così, sono andata a fare Kitesurf.
É possibile fare diversi corsi di Kitesurf, le scuole sono davvero molte e il divertimento è assicurato. Il periodo ideale è da marzo ad ottobre, ma i venti e le correnti sono presenti tutto l’anno, a costo però di un una temperatura sicuramente più fresca.

BIKE


Un altro modo divertente per scoprire i segreti di questo lago è la bici. Ci sono dei luoghi immersi nel verde che è difficile raggiungere con altri mezzi.
Molto bella è la pista ciclabile Lazise – Garda, si trova nella parte ovest del lago, lunga circa 13 km è molto dolce e pianeggiante, quindi adatta a tutti, e regala viste mozzafiato sul lago.
Noleggiare una bici è un gioco da ragazzi, ci sono moltissimi centri specializzati, ma anche gli hotel offrono questo servizio. Io infatti, ho soggiornato all’Enjoy Garda Hotel (clicca qui per leggere l’articolo), che tra i tanti servizi in struttura organizza escursioni cicloturistiche con l’accompagnamento di guide professioniste sia con bici elettriche che da strada.

PIEDI


Per gli amanti delle passeggiate, nei dintorni di Peschiera del Garda, ci sono moltissimi sentieri escursionistici che permettono di vivere la natura a 360°.
Vi sono varie piste ciclabili che portano nei paesi limitrofi più belli come Sirmione o Lazise, oltre a molti anelli che permettono di conoscere la città sia a livello storico che paesaggistico attraverso percorsi giornalieri.

GARDALAND


La meta migliore per chi vuole concedersi una giornata diversa dal solito e all’insegna del divertimento è Gardaland!
Tante giostre e attrazioni divertenti che riempiono una giornata dalla mattina alla sera, guarda il mio video:

BARCA


Un modo sicuramente inconsueto, ma che vale la pena di provare, è scoprire il lago direttamente dall’acqua, proprio così: in barca!
Vi è la possibilità di noleggiare una barca da due a otto ore; tutto il tempo necessario per scoprire le sponde del lago da un altro punto di vista.
Patente nautica? Nessun problema, questo tipo di mezzo con 40 cavalli si può guidare senza, e con il navigatore integrato è facile come essere in macchina!

CIBO – DOVE MANGIARE


Da buona assaporatrice seriale, fondatrice di Assaporami food lovers e dell’agenzia di comunicazione dedicata al mondo della ristorazione ASSAPORAMI AGENCY, la mia passione per cucine, sapori e ristoranti, mi ha spinta a cercare i piatti più deliziosi della costa del Lago di Garda.

Il Cantinone è un locale romano, con la classica ospitalità del sud ma la passione per gli ingredienti tipici del territorio gardesano. Le proposte in menù spaziano tra i succulenti classici primi romani e i più delicati secondi di pesce di lago.
Prenotando con The Fork si può avere uno sconto fino al 20%.
Noi abbiamo preso i gamberi in salsa rosa, spaghetti alle vongole, gnocchi con polpa di granchio e trota ai ferri. Il servizio è stato rapido e molto curato.

Se siete alla ricerca di raffinati piatti di pesce non si può di certo saltare il ristorante e lunge bar InChiostro.
Il menù cambia in continuazione seguendo il corso delle stagioni con l’obbiettivo di valorizzare il territorio e i sapori che offre il lago.
Io e la mia compagna abbiamo ordinato un delicato risotto al tartufo e l’orata. Sicuramente da provare.

Per un pranzo veloce la scelta migliore secondo noi è sempre un delizioso toast!
La toasteria Italiana prepara toast e club sandwich in una miriade di modi diversi, dai più classici ai gourmet.
A voi la scelta!

Alla Trattoria Bella Italia si trova il pescato fresco ogni giorno sia dal lago che dal lontano mare, tutte queste delizie sono riproposte in ricette classiche ma rivisitate, non ci si può certo annoiare.
Abbiamo spaziato degustando moltissime portate in menù: entrè di polenta bianca con tonno e patata, parmigiana di capesante, scampi e gamberi, branzino con polenta e finferli e spaghetti con cruditè.

All’Enjoy Hotel, dove abbiamo soggiornato, è attivo un fantastico ristorante: il Sugo.
Tra i cavalli di battaglia, la pasta fresca preparata da loro e gli gnocchi di patate, classici italiani che non stancano mai. Ci son anche piatti vegetariani e per celiaci. Non da meno il personale che è molto disponibile e gentile.

Come ultima tappa gourmet, siamo state dalla famiglia Zannoli che lavora insieme da anni e gestisce l’Antica Arilica, un posto molto raffinato e rinnovato da poco.
Sono specializzati nella ricerca e preparazione di piatti con pesce crudo.
Noi abbiamo mangiato un antipasto fritto, risotto con zucca e capesante, aragosta e concluso con un delizioso sorbetto alla grappa.

DEGUSTAZIONE


Le visite in cantina nella zona del veronese sono chicca che non si deve di certo saltare durante un soggiorno a Peschiera del Garda. In un territorio come questo, che offre moltissime tipologie di vini pregiati, è fantastico lasciarsi sopraffare dalla magia di questi prodotti.
Abbiamo visitato la cantina Corte Quaiara che produce vini utilizzando alcuni vitigni inconsueti per la zona in cui si trova e per questo crea prodotti fuori dall’ordinario e sempre nuovi.
Scoprire come viene fatto il vino attraverso il racconto appassionato di professionisti del settore fa in modo di vivere e conoscere questo prodotto in modo più ampio, approfondito e mai scontato.

CONLUSIONE


Come ho detto all’inizio ci sono moltissime attività e posti da scoprire al Lago di Garda, queste sono solo alcune. Ti aspetto nel mio profilo instagram e facebook per seguire in tempo reale i miei viaggi e i miei lavori.